CABINET 06 - PAOLO CANEVARI


16-06-2012
31-08-2012
Out project

CABINET 06. PAOLO CANEVARI CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA PISA LIVORNO 8 Piazza Duomo – Pietrasanta (Lu) Period of the show: 16 June – 31 August 2012 Opening hours: Mon-Sun 0am-12pm It will run concurrently with the show in the main Gallery: Astrazione – Figurazione, the Cabinet 06. Paolo Canevari curated by Galleria Cardi: an installation in one of the windows of the bank Cassa di Risparmio Lucca Pisa Livorno, in Piazza Duomo, Pietrasanta. The "Cabinet" project is presented by the Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno together with the Galleria Cardi Pietrasanta in order to capitalize on the spaces near to the cathedral square, belonging to the branch office of the Banco Popolare, and to further enrich the existing number of works of art to be found in the area. The Cassa di Risparmio has found a valid partner in the Cardi gallery for an artistic use of this prestigious space: a window with a large room behind it will be used for hosting contemporary art installations. The choice of the term "Cabinet" is strictly connected to the special project being undertaken. A "Cabinet": as a glass-fronted room, as a protected yet visible space, as a showcase, and as a venue for both guarding and exhibiting works of art. The thesis of duality ‘abstraction – figuration’ is held also in the Cabinet 06. Dedicated to Paolo Canevari it shows Sfera, a geometric sculpture made by tires, toghether with Piovra, a graphite’s drawing on hand made paper.
CABINET 06. PAOLO CANEVARI CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA PISA LIVORNO Piazza Duomo 8 - Pietrasanta LU Durata: dal 16 giugno al 31 agosto 2012 - Orari: lun-dom 00-24 Affianca l’esposizione il Cabinet 06. Paolo Canevari curato da Galleria Cardi: allestimento di una vetrina presso la sede della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno in Piazza Duomo a Pietrasanta. Il progetto “Cabinet” è proposto dalla Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno in collaborazione con Galleria Cardi Pietrasanta per valorizzare gli spazi prospicienti la Piazza del Duomo di pertinenza della Filiale del Banco Popolare ed arricchire la già consistente pluralità delle proposte artistiche presenti sul territorio. La Cassa di Risparmio trova nella Galleria Cardi un valido partner nell’utilizzazione artistica di uno spazio prestigioso: una vetrina, corredata dall’intero vano retrostante, utilizzata per ospitare installazioni d’arte contemporanea. La scelta del termine “Cabinet” è strettamente correlata al progetto speciale che si vuole attivare. Il “Cabinet” come vetrina, come vano protetto ma visibile, come showcase, come luogo per custodire ed esporre allo stesso tempo. La tesi della dualità astrazione – figurazione è analizzata anche nell’allestimento della sesta edizione del Cabinet, dedicato a Paolo Canevari, dove Sfera (2009), scultura geometrica di pneumatici e legno, dialoga con Piovra (2009), disegno a grafite su carta fatta a mano.